Circuito EuroBexB: la moneta complementare che evita il denaro e torna al baratto

L’attuale crisi economico-finanziaria ha causato alle imprese diversi problemi, come la crisi di liquidità, la stretta del credito, ritardi nei pagamenti, calo delle vendite e dei fatturati. EuroBexB: la moneta complementare La mission che BexB segue dal 2001 è quella di riconsegnare alle imprese associate la liquidità e il potere d’acquisto necessari a rilanciare la produttività e di dare un nuovo impulso alle vendite delle stesse offrendo un’opportunità esclusiva che già negli U.S.A. rappresenta una realtà consolidata e di successo. Gli imprenditori associati al network BexB utilizzano uno strumento di pagamento complementare a quelli tradizionali: la Compensazione Multilaterale grazie al quale trasformano i propri acquisti a budget in vendite incrementali a nuovi clienti conosciuti grazie alla visibilità e alla promozione continua di cui beneficiano. Tutte le transazioni in compensazione sono assicurate contro il rischio d’insolvenza, non necessitano dilazioni di pagamento, permettono di risparmiare liquidità e di aumentare il fatturato: tutto ciò avviene grazie all’utilizzo di una specifica unità di conto, la Moneta Complementare EuroBexB, che misura il valore di beni e servizi scambiati nel circuito. Fonte BexB – Business Exchange Business [www.bexb.it] BexB è il Network della Moneta Complementare italiana EuroBexB utilizzata da imprese e professionisti per trasformare acquisti in nuove vendite mediante il …

Be the first to comment on "Circuito EuroBexB: la moneta complementare che evita il denaro e torna al baratto"

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: