Giovedi, 27 Novembre 2014
    • Increase font size
    • Default font size
    • Decrease font size
  •  
  • Home Movimenti Fermiamo il meccanismo europeo di stabilita' (ESM)

    Fermiamo il meccanismo europeo di stabilita' (ESM)

    E-mail Stampa PDF

    AddThis

    (Fonte: www.ecplanet.com)

    "(...) Il trattato ESM non e' semplicemente un insieme di regole finalizzate ad ottenere la stabilita' finanziaria della zona euro ma si tratta di un documento che disciplina l'istituzione di un organismo finanziario internazionale dove i 17 paesi aderenti, compresa l'Italia, dovranno negoziare, non in qualita' di Stati sovrani ma di soci e di debitori, scelte di politica nazionale al fine di ottenere la liquidita' necessaria per evitare il default.

    La pericolosita' di tale scelta per i cittadini europei e' riscontrabile nelle trattative con il governo greco: organismi internazionali (troika) mirano a sostituirsi alle istituzioni nazionali imponendo ai rappresentanti politici la firma di un documento che attribuisce il peso della crisi alla popolazione, in cambio dell'assistenza finanziaria necessaria per pagare il debito in scadenza.

    leggi tutto

    (Tratto da: http:// www.ecplanet.com)
    Fermiamo il meccanismo europeo di stabilita' (ESM)


    Tags: zona euro  finanziaria  troika  crisi  al fine  


    Articoli correlati:
    Articoli più recenti:
    Articoli meno recenti:

      Offrici l'equivalente di un caffè e sostieni l'informazione indipendente!

    Aggiungi commento


    Codice di sicurezza
    Aggiorna

    Sostieni l'informazione indipendente!

    Denunce

     

    Cucchi, omicidio senza assassini

    (Fonte: altrenotizie.org) di Rosa Ana De Santis L'epilogo giudiziario della Corte d'Appello di Roma per la morte di Stefano Cucchi, avvenuta nel 2009 all'ospedale Sandro Pertini, sei giorni dopo l'...

     

    Maastricht, il Trattato che nessuno lesse

    di Ida Magli E’ dal 1992 che ho preso a mio motto e mia guida una riflessione di Giuseppe Verdi: “Dio ci salvi d’aver confidenza nei nostri Re e nelle nazioni straniere.” Perché dal 1992?...