Ricambi per auto, le occasioni per il risparmio e la qualità da cogliere in rete

Quella di  ricercare in rete le occasioni di acquisto degli oggetti desiderati è oramai una tendenza consolidata che riguarda sempre più anche il mondo degli automobilisti.  La ricerca non riguarda solo le automobili in senso stretto, ma anche singoli componenti, accessori  e ricambi.

D’altro canto, il lavoro del meccanico negli ultimi anni è cambiato drasticamente.  Intervenire per sostituire un componente in un’auto di recente produzione richiede competenze molto più complesse  rispetto anche solo al recente passato.

Ciononostante, e anche se gli italiani non sembrano mediamente  particolarmente  vocati per il  bricolage, anche nel nostro Paese il settore dei ricambi online sta conoscendo un exploit che vede una crescita stabilmente in doppia cifra da anni.   L’ampia disponibilità in rete di tutorial,  guide, soluzioni guidate ai problemi tecnici più o meno comuni,  rende sempre  più interessante la possibilità di eseguire autonomamente piccoli interventi, miglioramenti e riparazioni alla propria automobile.

Le parti dell’auto più acquistate online sono quelle più semplici da installare. Ovviamente le preferenze sono concentrate sugli accessori più comuni come tappetini , coprisedile e  copri volante, porta bibite,  tendine,  ma anche strumenti più impegnativi come barre porta tutto, porta sci,  porta bici, bauli esterni,   navigatori satellitari etc..  L’obiettivo dell’automobilista non è solo quello del risparmio;  in molti casi  c’è la voglia di acquistare pezzi unici e originali, che magari sono introvabili nei negozi tradizionali, sia che si tratti di auto di lusso, fino alle più popolari auto come Fiat, Ford e altre.

Uno dei principali portali del settore,  shopricambiauto24.it, ha analizzato le preferenze e le tendenze dei propri clienti.  Si tratta di prodotti trasversali  per complessità  e competenze  necessarie (filtri aria e olio, lubrificanti, tergicristalli,  lampade,  candele , etc.).  In genere, basta un minimo di manualità per risparmiare anche molto denaro.  E non mancano anche acquisti più tecnici, come componenti del motore,  dischi e pastiglie dei freni,  componenti elettroniche.

Questo è il segno che il mercato dei ricambi auto online, oltre ad essere frequentato da “meccanici amatoriali”  che puntano al risparmio ed al fai da te , è oramai un territorio in cui si muovono sempre più spesso anche meccanici e carrozzieri professionisti. In questo caso, la motivazione  è senza dubbio quella del contenimento dei costi (spinti verso il basso da un’ampia concorrenza), ma anche  la comodità di accedere ad un sistema di fornitura rapido, efficiente e personalizzato.

In questo contesto, è interessante  accennare anche al mercato delle auto da collezione, che si e’ significativamente ampliato negli anni 2000, fino a diventare una classe di investimento finanziario a pieno titolo.  Con una crescita di valore superiore al 350% in 10 anni, questo mercato é diventato una classe di investimento alternativa che risulta poco legata alle asset class tradizionali.  Chi si occupa di ristrutturare e riportare all’originale splendore mitiche auto del passato trova nel mercato dei ricambi online delle valide opportunità di fare affari, che possono procurare nel tempo degli ingenti guadagni.

Infine,  il mercato dei ricambi auto online, rappresenta il contesto dove reperire le più moderne e recenti tecnologie in grado di garantire affidabilità, durata e sicurezza alle nostre automobili, con prodotti sempre più all’avanguardia e concepiti per assistere l’automobilista nella prevenzione degli incidenti.  Si tratta di dispositivi elettronici che hanno la funzione di assistere il guidatore in caso di emergenza o pericolo e che è bene fare installare  da tecnici allo scopo specializzati.

 

 

Be the first to comment on "Ricambi per auto, le occasioni per il risparmio e la qualità da cogliere in rete"

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: