Nizza, una perla tra mare e montagna

Situata in una invidiabile posizione che la incastona tra il mare e la montagna, Nizza è una delle più amate città francesi dai turisti di tutto il mondo. Guai, tuttavia, a pensare che si tratti di una località vacanziera priva di profondo fascino e antichissima storia: le prime tracce degli insediamenti umani nella zona risalgono infatti addirittura a 400 mila anni fa, rendendo Nizza un territorio dalla longevità invidiabile, alcune delle cui principali testimonianze sono oggi visibili nei musei archeologici allestiti all’interno dei perimetri cittadini.

Il fascino di Nizza non si limita tuttavia alle tracce della storia più antica: passeggiando per le sue graziosissime vie vi renderete infatti conto di quanto possa essere ampia e profonda l’ispirazione del periodo barocco, prevalente nella città vecchia, contraddistinta da vie molto strette su cui si erogono chiese e splendidi palazzi, come l’imperdibile palazzo Lascaris, dove potrete andare a visitare il museo degli strumenti musciali, che contiene oltre 500 diversi strumenti artistici.

Tra gli altri stili predominanti a Nizza, non avrete certamente difficoltà nell’apprezzare la storia più moderna: risale ad esempio al XIX secolo lo sviluppo del turismo invernale di russi e inglesi, e la realizzazione della Promenade des Anglais, che gli inglesi avevano finanziato, e che oggi è un lungo viale di sette chilometri che si estende dall’aeroporto fino a quasi al porto (a proposito, vi ricordiamo che potete prenotare comodamente un veicolo al parcheggio Nizza aeroporto, pianificando così le vostre escursioni in città o nella zona circostante).

Passeggiando sulla Promenade, non solamente potrete godere di una imperdibile e spettacolare panoramica sulla Baia degli Angeli, respirando l’indimenticabile sapore delle passeggiate sulla costa, bensì riuscirete anche a godere dellavisione di alberghi e ville eccezionali, come la Villa Massena, tradizionalmente uno dei palcoscenici più utilizzati a Nizza per l’organizzazione delle manifestazioni più importanti.

In relazione a quanto sopra, vi rammentiamo – visto il periodo! – che ad essere organizzate presso la Villa Massena sono diverse manifestazioni legate al Carnevale, le cui origini a Nizza sono davvero molto antiche. Pare infatti che le prime testimonianze del Carnevale locale risalgano addirittura al ‘300, sebbene il Carnevale “moderno” (nelle forme in cui, più o meno, lo intendiamo oggi) sia molto più recente, e risalga alla seconda metà dell’Ottocento.

Tra gli eventi più emblematici del Carnevale locale c’è inoltre la battaglia dei fiori, una parata formata da venti carri riccamente decorati con fiori piantati a novembre in maniera tale da avere la certezza che siano pronti per il mese di novembre (per ogni carro occorrono fino a 5.000 fiori!): dalle strutture sfilanti, giovani ragazzi e ragazze lanciano migliaia di petali agli spettatori che hanno la fortuna di assistere a questa meravigliosa esibizione.

Ricordato quanto sopra, non possiamo che indurvi a programmare quanto prima una bella visita in una delle migliori località francesi ed europee: siamo certi che non rimarrete delusi dall’ampio ventaglio di opportunità di svago e di relax che Nizza sarà in grado di donarvi con generosità e con la consueta cortesia!

Be the first to comment on "Nizza, una perla tra mare e montagna"

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: