Ue: ex commissario Hedegaard a VW, nuovo imbarazzo a Bruxelles

L'ex commissaria Ue Connie Hedegaard

L’ex commissaria Ue Connie Hedegaard

BRUXELLES – Nuovo imbarazzo a Bruxelles per il caso dell’ex commissario Ue ai Cambiamenti climatici tra il 2010 ed il 2014, la danese Connie Hedegaard, che ha accettato un incarico da Volkswagen. Interrogato dai giornalisti sulla vicenda, il portavoce della Commissione europea Margaritis Schinas afferma: “A prima vista, sembra che Hedegaard non avrà una posizione manageriale nella compagnia”. “Sulla base di informazioni stampa e a prima vista – aggiunge Schinas – capiamo che l’ex commissario Hedegaard diventerà membro di un nuovo consiglio internazionale che farà consulenza al board di Volkswagen in materia di sviluppo sostenibile, con un gruppo di personalità molto conosciute, come l’ex premier belga, l’ex giudice della Corte costituzionale tedesca, e l’ex segretario generale della Croce Rossa. Capiamo anche che queste personalità forniranno un’expertise esterna e indipendente alla compagnia”.

“Non abbiamo informazioni sulla sua remunerazione ed in ogni caso questa è una decisione individuale di un ex commissario, che ha lasciato trascorrere i 18 mesi previsti dal codice” di condotta, aggiunge il portavoce. In queste settimane Bruxelles è alle prese col caso dell’ex presidente della Commissione europea Josè Manuel Barroso, che a luglio ha assunto un incarico alla banca d’affari Goldman Sachs, e con quello dell’ex commissaria Neelie Kroes, che si è scoperto essere titolare di una società offshore alle Bahamas durante il suo mandato istituzionale.

(ANSA)

Be the first to comment on "Ue: ex commissario Hedegaard a VW, nuovo imbarazzo a Bruxelles"

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: