PROPOSTA RADICALE DI JEREMY CORBIN: UN QUANTITATIVE EASING PER LE PERSONE

(Fonte: comedonchisciotte.net) DI ELLEN BROWN
counterpunch.org

Jeremy Corbyn, il candidato sul ‘cavallo scuro’ [1] attualmente in testa nei sondaggi per la leadership del Partito Laburista Britannico, ha incluso nella sua piattaforma un ‘Quantitave Easing per le persone’. Nella presentazione del 22 Luglio egli ha detto:

‘Il ‘riequilibrio’ di cui sto parlando si riferisce a quello della finanza nei riguardi dei settori sostenibili e ad alta crescita del futuro. Com’e’ che possiamo fare? Una possibilita’ sarebbe quella di conferire alla Banca d’Inghilterra un nuovo mandato, quello di migliorare la nostra economia investendo massicciamente in nuove abitazioni, nell’energia, nei trasporti e nei progetti digitali. Un Quantitative Easing per le persone, quindi, invece che per le banche’. (Tratto da: http://www.comedonchisciotte.net)

Be the first to comment on "PROPOSTA RADICALE DI JEREMY CORBIN: UN QUANTITATIVE EASING PER LE PERSONE"

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: