Invito alla sobrietà felice [Alex Zanotelli]


Dalla prefazione a “Invito alla sobrietà feliceâ€�

Alex Zanotelli

[…] A questo sistema di morte dobbiamo avere il coraggio di dire no. E lo dobbiamo dire con gesti, atti, azioni propositive… Il più importante per me é certamente l’invito a consumare meno. Solo se il 20% del mondo consumerà di meno, l’altro 80% potrà tornare a sperare. Il rapporto di Wuppertal é stato tranciante a questo livello con il popolo tedesco (a presto, mi dicono, anche un rapporto Wuppertal per l’Italia!). Solo rimettendo in questione il nostro stile di vita ci sarà speranza per i poveri. “Consumare meno per vivere meglioâ€�, per vivere tutti, aggiungo io! Per fare questo c’é bisogno di una “rivoluzione culturaleâ€� di dimensioni planetarie. Forse sarà la storia a imporcela come unica scelta, se vogliamo sopravvivere. Molti scienziati infatti, Lester Brown in testa, affermano che se l’umanità non cambia rotta entro 50-60 anni, sarà troppo tardi, dato che avremmo già intaccato l’ecosistema.
c’é bisogno di un’autentica “rivoluzione culturaleâ€� che nasca dal cuore, che parta dalla convinzione profonda che l’abbondanza non é sinonimo di felicità . Deve nascere una coscienza nuova. Ma deve nascere dalla coscienza confrontata con gli imperativi storici. Dobbiamo tutti arrivare a capire che uno stile semplice di vita farà fiorire nuove possibilità di essere uomini e donne. è questo il Vangelo di Gesù, la “buona novellaâ€� annunciata alla gente di Galilea. Purtroppo questo Vangelo non l’abbiamo voluto tradurre in prassi economica, politica e sociale! Francesco d’Assisi l’ha rilanciato nel cuore dell’Europa che si preparava ad entrare nel Rinascimento e nel grande boom economico. Ma Francesco, come Gesù prima é stato rifiutato da tutti, dalla sua stessa Chiesa (che poi lo ha messo sugli altari!).

è toccato a un indù, Gandhi, rilanciare il messaggio nel ventesimo secolo. Un messaggio chiaro, tagliente, a favore della semplicità di vita… Ad un giornalista che gli chiedeva se sarebbe riuscito, ottenuta l’indipendenza, a portare l’India allo stesso livello economico dell’Inghilterra, Gandhi rispose: “Ma se ci sono volute le risorse di mezzo pianeta per l’Inghilterra, di quanti pianeti avrà bisogno l’India?â€�.

Italia capace di futuro, a cura di G. Bologna, EMI, 528 pag., £. 38000
Invito alla sobrietà felice, G. Bologna, F. Gesualdi, F. Piazza, A. Saroldi, EMI, 192 pag., £. 18000

Be the first to comment on "Invito alla sobrietà felice [Alex Zanotelli]"

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: